Label Europeo delle Lingue 2013

 

http://www.gonews.it/2013/11/18/il-cattaneo-allavanguardia-per-linsegnamento-delle-lingue-riceve-un-premio-a-livello-nazionale/

Il ‘Cattaneo’ all’avanguardia per l’insegnamento delle lingue riceve un premio a livello nazionale

L’istituto tecnico sanminiatese si è classificato al terzo posto in Italia nell’ambito del Label Europeo’ delle Lingue 2013 con il progetto Comenius Multilaterale 2011-2013 dal titolo “A Trip across Europe – Entrepreneurship and Tourism”

L’istituto tecnico ‘Carlo Cattaneo’ ha ottenuto il ‘Label Europeo’ delle Lingue 2013, marchio di qualità riconosciuto alle migliori esperienze di insegnamento e di apprendimento linguistico in Italia, classificandosi terzo a livello nazionale con il Progetto Comenius Multilaterale 2011-2013, dal titolo “A Trip across Europe – Entrepreneurship and Tourism”. Progetto che ha visto la collaborazione di dieci studenti del corso E.R.I.C.A. : Alessandro Bini, Melania Cappellini, Andrea Colombini, Federica Giannini, Rebecca Mandorlini, Klaudia Masha, Eleonora Meini, Martina Pini, Lucrezia Puccioni e Cora Vivaldi, guidati dalle docenti responsabili Maria Beatrice Bianucci e Mila Nuti con studenti e docenti di altri sette paesi dell’ Unione Europea: Austria, Francia, Germania ,Olanda, Spagna, Slovacchia e Turchia. Il progetto e’ stato notevolmente apprezzato dalla commissione esaminatrice per l’argomento affrontato e soprattutto per il materiale prodotto usando le nuove tecnologie.

La cerimonia di premiazione dei progetti vincitori del ‘Label Europeo’ delle lingue 2013 si e’ svolta a Palazzo Campanari, presso lo Spazio Europa della Rappresentanza in Italia della Commissione europea a Roma, alla presenza del direttore della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, del Direttore del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali, del Direttore del Ministero dell’Istruzione, dell’ Universita’ e della Ricerca, dei rappresentanti dell’INDIRE e ISFOL e dell’ Agenzia Nazionale LLP il giorno 12 novembre 2013.

Gli enti promotori hanno messo in evidenza che le lingue hanno un ruolo sempre più strategico e decisivo e possono offrire all’Europa un modo per affrontare le sfide economiche e sociali del nuovo millennio. Questi progetti contribuiscono a innovare le esperienze di apprendimento e insegnamento linguistico e sono importanti per i discenti in quanto li rendono piu’ autonomi e creativi e pronti ad affrontare il mondo del lavoro e dell’università.

Alla fine della premiazione i responsabili dei progetti vincitori hanno partecipato a un ‘networking’ scambiandosi opinioni sulle esperienze svolte e sui materiali prodotti. Gli enti promotori hanno raccolto i dati relativi ai progetti vincitori del Label 2013 in un ‘book’, che e’ stato consegnato a tutti i presenti, utile anche per stabilire contatti tra gli istituti vincitori e per disseminare i materiali prodotti.

Il  progetto Comenius era relativo al turismo a livello economico. Le nazioni partner erano l’Austria, la Francia, la Germania, l’Olanda, l’Italia, la Slovacchia, la Spagna e la Turchia. Lo scopo principale era quello di guidare turisti con interessi particolari (per esempio turismo sostenibile, musica,…) per l’Europa visitando le nazioni partner . Il progetto, destinato agli studenti del corso E.R.I.C.A. del nostro istituto , intendeva incrementare la mobilita’ degli alunni, potenziare le loro abilita’ linguistiche e conoscenze turistiche- economiche, artistiche e storico-culturali .

Durante i due anni di progetto gli studenti hanno utilizzato la lingua inglese per comunicare e per lavorare in gruppi internazionali e hanno sviluppato le loro abilità manageriali e il senso di responsabilità, hanno creato pacchetti specifici per turisti, usato le strategie pubblicitarie e di marketing e migliorato le abilita’ TIC , usando le nuove tecnologie.

Gli studenti hanno presentato la loro scuola, città e regione con video, presentazioni powerpoint e brochures, e ,successivamente, hanno creato un’agenzia turistica europea, Eurodiscover, gestita dagli studenti delle otto nazioni partner, dopo aver analizzato ciò che era necessario per fondare una compagnia nel loro paese (leggi, tasse e business plan). Sono stati creati pacchetti turistici per turisti con interessi specifici ,poster, video e opuscoli e sono state redatte una serie di regole per lavorare in condizioni ideali nella compagnia .

Alla fine del progetto ogni nazione ha creato un gioco interculturale e organizzato uno stand con materiale pubblicitario e cibi tipici delle nazioni partner. Sono stati utilizzati siti web , documenti , materiale pubblicitario,testi economici e programmi informatici come publisher, internet , powerpoint , excel e word. Gli studenti hanno potenziato le loro abilità linguistiche in inglese e le abilita’ TIC,in quanto tutte le attivita’ sono state svolte in inglese e il materiale prodotto e’ stato creato usando le nuove tecnologie. Gli alunni sono stati motivati all’apprendimento della lingua inglese , del turismo e dell’ economia e sono diventati piu’sicuri e autonomi, capaci di risolvere problemi e situazioni e pronti a usare le loro abilita’ per creare diversi tipi di materiale.

Gli incontri, uno in ciascuna nazione partner, sono stati molto motivanti in quanto gli alunni hanno fatto amicizia con studenti della loro eta’ provenienti da altri paesi dell’Unione Europea e hanno avuto modo di conoscere tradizioni ,culture e modi di vita diversi.

Il materiale prodotto, che e’ stato caricato su Twinspace, Wikispace, Skydrive, sul sito EST  e sul sito della nostra scuola, verrà utilizzato da altri docenti (lingua straniera e di geografia e storia dell’arte) come materiale di studio per altri studenti.

I siti con i materiali prodotti dal gruppo Comenius sono:

http://www.europeansharedtreasure.eu/detail.php?id_project_base=2011-1-AT1-COM06-04911

http://new-twinspace.etwinning.net/web/p58758

http://atripthrougheurope.wikispaces.com

http://www.itcattaneo.it/comenius.php

https://1drv.ms/f/s!Ant1PC2OPZQJsG-

Precedente Sito Wikispace Progetto Comenius Multilaterale A Trip Across Europe 2011-2013 Successivo Erasmus Plus K2:Young Tourism:Listen and Discover